L’Italia: da sempre la nostra casa.

Dalle Alpi di Gordona al mare di Silvi Marina: la nostra storia non si estende solo nel tempo, ma anche lungo i territori dello stivale più famoso al mondo, le cui ricchezze costituiscono uno dei patrimoni più importanti per l’azienda.
Cremona

Cremona



“Dove poteva nascere la più grande fabbrica di torrone se non in una città dal nome così dolce? Il torrone è infatti il vero protagonista della produzione cremonese, realizzato in tutte le sue varianti con ben quattro miscele diverse. Oggi non richiede più 10 ore per essere pronto (da qui l’antico detto “menare il torrone” per riferirsi a un’attività di durata eccessiva), ma la cura con la quale viene realizzato è ancora la stessa dell’epoca artigianale.

Nello stabilimento di Cremona prepariamo anche le iconiche Galatine, tutte le caramelle dure e ripiene e le tradizionali mostarde, realizzate con frutta candita immersa nella senapatura piccante.

Gordona



Nel meraviglioso scenario delle Alpi Retiche, circondato dalle montagne, sorge lo stabilimento di Gordona, nato come piccolo laboratorio dolciario alla fine dell’Ottocento. Lassù la freschezza non è solo una questione di temperatura. Con i migliori nettari di frutta produciamo le nostre amate gran Gelées.

Una ricetta originale quella delle nostre gustose gelatine, difesa e custodita gelosamente: le caramelle una volta realizzate vengono lasciate a raffreddare su grandi vassoi, per poi essere ricoperte da finissimi cristalli di zucchero e infine incartate una a una. Qual è il segreto che le rende così invitanti? La lucentezza e la trasparenza, che testimoniano inoltre la buona riuscita della loro preparazione.

Gordona
San Pietro in Casale

San Pietro in Casale



Nella nostra fabbrica a San Pietro in Casale, in Emilia-Romagna, la parola d’ordine è “dolcezza sugar-free”. Eh sì, perché i prodotti piu’ importanti che tradizionalmente hanno preso vita dentro le sue mura sono realizzati senza usare lo zucchero e permettono di ridurre le calorie. La linea di dolcificanti MyDietor e le nostre gustose Dietorelle sono buone, leggere e create con estrema precisione: ogni bustina di dolcificante deve avere infatti la medesima gradazione di dolcezza.

MyDietor Cuor di Stevia e le nostre caramelle vengono prodotte con estratto di Stevia, che si ricava da una pianta naturalmente dolce originaria del Paraguay, utilizzata dalle popolazioni indigene per dolcificare bevande e alimenti.

Silvi Marina



Nella città di Silvi Marina, situata sulla costa adriatica, sorge una fra le più grandi fabriche per l’ acquisto e la trasformazione di liquirizia italiana, dove le radici di liquirizia vengono lavorate secondo i metodi della tradizione. La produzione si è sviluppata in armonia con il territorio, tanto da interrompersi nella stagione estiva per non disturbare i turisti: nonostante ciò, solo nell’ultimo anno sono state lavorate più di mille tonnellate di liquirizia.

E il metodo è rimasto praticamente lo stesso che usavano i frati domenicani del Cinquecento: le nostre radici esclusivamente italiane vengono sminuzzate e messe in acqua bollente per estrarne il succo. La menta piperita invece, di origine prevalentemente piemontese, è usata per la produzione di caramelle e confetti dal gusto balsamico.

Silvi Marina

Certificazioni

Per noi di Sperlari la dolcezza è un valore, prima che un prodotto finito. Il rispetto dell’ambiente e la sicurezza dei nostri lavoratori sono requisiti fondamentali tanto quanto il mantenimento di standard di produzione elevati. È questa filosofia che negli anni ci ha portato a ottenere prodotti di altissima qualità e certificazioni:

ISO 14001

Garantisce una particolare attenzione gestione ambientale.

OHSAS

Tutela la sicurezza e la salute del lavoratore.

UTZ

Valuta che la produzione primaria di cacao sia implementata correttamente e senza disagi per lavoratori e popolazione locali

BRC

Segue standard di qualità che interessano l’HACCP, l’ambiente di lavoro e i controlli sul prodotto e il processo

IFS

Richiede ai fornitori della filiera il rispetto di alcune norme igieniche e di buone prassi nei processi, valide a garantire adeguati livelli di sicurezza e di qualità